Vivere in condominio: la sicurezza degli ascensori e la manutenzione

L’ascensore è uno delle tecnologie più usate al mondo: è un mezzo di trasporto che rende molto più semplice svolgere le nostre attività quotidiane. Tutti lo usiamo, ma diventa ancora più importante per le persone con disabilità motoria, gli anziani e le donne in gravidanza. Insomma è uno strumento importantissimo e del quale non possiamo fare a meno.

Date le premesse, è importante che questo strumento sia assolutamente sicuro e ciò dipende dall’impianto, quindi dalla sua manutenzione e dall’innovazione tecnologica che lo caratterizza.  

La recente pubblicazione della guida Anacam in collaborazione con l’Unione Consumatori (UNC) con l’intento di divulgare e definire quelle che sono le “best practices” della manutenzione ascensori condominiali serve per fare chiarezza su tutti quegli aspetti spesso lasciati al caso o alla buona volontà dell’operatore. L’importanza di una corretta manutenzione va sottolineata e affrontata con trasparenza perché non si parla solo di corretto funzionamento ma anche e soprattutto di sicurezza.

 

Andiamo a vedere nel dettaglio cosa significa per noi parlare di manutenzione.

 

Sicurezza e amministratore

 

La sicurezza dell’ascensore del tuo condominio ruota innanzitutto attorno alle normative riguardanti questi impianti.

Ti sei mai chiesto se l’ascensore che usi tutti i giorni è in regola? Forse no, ma è bene che tu sappia che per esserlo deve essere sottoposto a controlli obbligatori come la regolare manutenzione, le verifiche di sicurezza semestrali e la verifica biennale.

In questo ambito l’amministratore diventa importante sia per la custodia del libretto di immatricolazione dell’ascensore sia nella selezione dell’impresa a cui affidare la manutenzione.

 

Manutenzione ascensori: come funziona e come sta evolvendo

 

La manutenzione degli ascensori comprende controlli la cui programmazione dipende dalle caratteristiche dell’impianto e dal carico di lavoro derivante dal suo utilizzo. Ciò implica quindi verifiche di tutti i dispositivi di sicurezza e verifiche biennali da parte dell’Ente incaricato.

Data la sua importanza, la manutenzione ascensori deve essere effettuata da un’impresa qualificata (iscritta nel registro imprese della Camera di Commercio) e abilitata a operare sugli impianti.  

Grazie al progresso tecnologico, adesso disponiamo inoltre della manutenzione predittiva, ultimo step del processo evolutivo di questa tecnologia, la quale grazie all’ IoT (Internet delle Cose) permette di sostituire le componenti in via di usura ancora prima di arrivare al guasto.

 

Se hai bisogno di ulteriori informazioni sulla manutenzione degli ascensori, contattaci e sapremo darti la consulenza di cui hai bisogno.

Scarica la guida ANACAM e Unicone Consumatori.