Everest ottiene il riconoscimento del Rating di Legalità da parte dell’AGCM

Lo scorso 28 ottobre per Everest è stato un giorno molto importante: l’AGCM – Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato – ha infatti riconosciuto all’azienda ascensoristica lombarda la prestigiosa attestazione del Rating di Legalità.

legalita Il Rating di Legalità, in vigore nel nostro paese dal 2012, si pone come obiettivo il riconoscimento e la valorizzazione delle imprese italiane il cui operato e filosofia seguono comportamenti di natura etica.

Ricordiamo a questo proposito che solamente le aziende operative sul territorio nazionale, in attività da almeno due anni e con un fatturato superiore a una soglia minima (2 milioni di euro) possono richiedere l’attribuzione di questo rating e che, essendo i requisiti di ammissione e di valutazione piuttosto stringenti, solo poche imprese riescono a conquistarlo. Ebbene, Everest ci è riuscita, grazie alla solidità della sua struttura aziendale e alla trasparenza del suo operato, giudicati in linea con i canoni di giudizio dell’AGCM.

La validità, della durata di due anni, potrà essere rinnovata alla scadenza su richiesta, ma a questo Everest ci penserà a tempo debito… nell’autunno del 2017! Dopo aver infatti centrato questo nuovo successo, l’azienda è ora impegnata nel proseguire, con rinnovato slancio, nella sua mission quotidiana: la realizzazione di impianti elevatori affidabili, qualitativamente superiori e di lunga durata nel tempo, a cui si affiancano le attività di manutenzione, riparazione e assistenza tecnica. Per maggiori informazioni: 02 48953333 o everest@everestsrl.it.