Ascensori privati

Ascensori privati

Per le persone costrette a muoversi su una sedia a rotelle anche una semplice manciata di gradini rappresenta una barriera architettonica insormontabile, per non parlare poi delle rampe di scale che si trovano all’interno degli edifici a più piani.

Installare un ascensore correttamente dimensionato e dotato di funzionalità a misura di disabile è un imperativo se si vogliono abbattere le barriere architettoniche e migliorare così la qualità della vita delle categorie sociali più svantaggiate e, in questo processo, Everest sarà sempre al fianco con la qualità dei suoi impianti elevatori di ultima generazione.

Gli ascensori per disabili che a Piacenza, Milano ed Abbiategrasso installa Everest sono adatti sia ai fabbricati già esistenti che a quelli di nuova costruzione, e presentano le seguenti caratteristiche:

  • Azionamento sia oleodinamico che con motore elettrico, dotato o meno di riduttore
  • Velocità: 0,15 m/sec
  • Corsa massima: 16 metri
  • Portata massima: 450 kg
  • Accessi in cabina: da 1 a 3
  • Piani servibili: da 2 a 6 a seconda del modello
  • Adatti per utenti con mobilità ridotta
  • Alimentazione monofase o trifase
  • Potenza necessaria da 0,5 a 2 KW
Si ricorda a questo proposito che, per l’installazione di ascensori per disabili, è possibile usufruire dei contributi previsti dalla Legge n°13 del 1989, finalizzata all’eliminazione di barriere architettoniche negli edifici privati. Contatta subito Everest allo 02 48.95.33.33 per ricevere maggiori informazioni e preventivi personalizzati, oppure utilizza il form di contatto cliccando sul pulsante sottostante.

 

Per qualsiasi informazione CONTATTACI