La partita del cuore per promuovere lo sport e la mobilità per disabili.

Sabato 25, come ogni anno, allo stadio di Settimo Milanese si è giocata la Partita del Cuore che da tradizione Everest sponsorizza per raccogliere fondi e promuovere il tema della mobilità per disabili. Anche quest’edizione ha visto presenziare ospiti d’eccezione, a partire dal sindaco Sara Santagostino Pretina, per poi includere i presidenti delle società coinvolte, La Rosa di H2 e Albertani della Settimo Calcio. Anche quest’anno, come da tradizione, si sono fronteggiate la H2 Dynamic e la Settimo Calcio, squadra della cittadina.

Sport e disabilità: inclusione e aggregazione.

Lo sport è da sempre un mezzo per creare aggregazione sociale e per trasmettere messaggi. La Partita del Cuore è sempre un bellissimo momento in cui possiamo dare risonanza al fenomeno dello sport per disabili con l’obiettivo di reclutare nuovi giocatori che possano riscoprire il piacere dello stare insieme e per sensibilizzare la gente sul fenomeno della disabilità motoria.

Soluzioni di mobilità per disabili.

Noi di Everest siamo convinti che ci siano già tante opzioni per semplificare la vita di chi soffre di disabilità motorie ma che si possa, e si debba, ancora fare tanto. Le istituzioni prevedono incentivi e detrazioni che permettono a sempre più persone di approfittare di quanto la tecnologia oggi ci offre, mentre da parte nostra ci impegniamo ogni giorno a migliorare la qualità e il livello tecnologico dei nostri prodotti di mobilità per disabili. Tutti insieme potremo fare ancora tanto.